Altro

Ambra


caratteristiche:

nome: Ambra
Altri nomi: Succinite, ambra (inglese), elettro
classe minerale: Composti organici
Formula chimica: C10B16O + (H2S)
Elementi chimici: Carbonio, idrogeno, ossigeno, zolfo
Minerali simili: /
colore: giallo-marrone, rosso, arancione, giallo miele
gloss: Grasso
struttura cristallina: amorfo
densità di massa: circa 1.1
magnetismo: non magnetico
durezza Mohs: circa 2
colore del tratto: bianco
trasparenza: trasparente a opaco
uso: Pietra preziosa

Informazioni generali sull'ambra:

ambra non è una pietra nel vero senso del termine, ma una resina fossilizzata di alberi, formata da conifere primordiali e solidificata nel corso di milioni di anni. È stato creato al tempo dei dinosauri e correva fino a 270 milioni di anni come fluido avvolto da un albero dalla corteccia. Fino ad oggi, i ricercatori non sono stati in grado di chiarire chiaramente quale albero Bernstein ha prodotto. L'esistenza del cosiddetto pino ambrato, che era a lungo sospettato come l'origine della gemma ambita, non poteva essere dimostrata. Gli scienziati ritengono che sia il larice che il cedro e altre conifere possano essere considerati fornitori di ambra.
Il nome della gemma ambita deriva dal medio basso tedesco "börnen", che significa "bruciare". Il risultato è stato il termine "börnesteen", che si riferisce alla forte infiammabilità della resina.
L'ambra forma i tuberi e si distingue per il suo colore caratteristico, che spazia da un intenso giallo miele a marrone, rosso e arancione. Raro è avorio, leggermente bluastro o verdastro e ambra quasi nera. Spesso un'ambra mostra inclusioni causate da bolle d'acqua, semi di piante, piccoli animali o insetti, pezzi di corteccia o rami di alberi. La resina fossile può apparire sia trasparente che opaca, mostrando una lucentezza unta a cerosa.

Evento e località:

L'ambra più famosa e più richiesta proviene dagli Stati baltici ed è anche conosciuta come succunite. Nacque circa cinquanta milioni di anni fa in quella che oggi è la Finlandia e la Svezia centrale, dove a quel tempo esisteva un'enorme area forestale chiamata Foresta ambrata. A causa dei cambiamenti climatici, ci sono state forti alluvioni, che hanno portato agli alberi annegati nelle inondazioni e l'acqua ha lavato la resina non ancora fossilizzata dai tronchi. Questo si è depositato nelle enormi paludi e baie risultanti e lì si è pietrificato nel corso di milioni di anni. A poco a poco, i depositi di sabbia e pietre sono stati coperti, il che ha portato all'ossidazione e alla perdita d'acqua. Questo spiega perché la famosa ambra baltica si trova oggi come resina fossilizzata, specialmente lungo la costa del Mare del Nord e del Mar Baltico e nella Samland.

Storia e utilizzo:


Nell'antichità, l'ambra veniva definita "elettrone" (greco) o "elettro" (latino) perché le persone usavano pezzi più grandi di resina indurita rispetto alle spazzole per vestiti che attiravano particelle di polvere statica. Di conseguenza, oggi Bernstein è anche conosciuto come l'eponimo del concetto di elettricità. La sua importanza principale è l'ambra come una gemma, che adorna non solo collane, bracciali, anelli, spille e orecchini, ma anche cofanetti antichi, statue e intarsi di vari mobili, portasigarette e pipe. Alla fine del 17 ° secolo, l'ambra trasparente scolorita veniva utilizzata per realizzare lenti ottiche. Per i gioielli le copie non utilizzabili sono state trasformate in lacca e oli ambrati. Inoltre, l'ambra oggi nell'esoterico varie proprietà positive attribuite alla salute dell'uomo e degli animali domestici.

Video: Ambra - T'appartengo Pseudo Video (Giugno 2020).