Che cos'è un atomo? spiegazione:

La parola "atomo"risale al filosofo greco Democrito e significa" indivisibile ". L'idea dell'indivisibilità degli atomi, che è la più piccola unità di materia, ha quindi oltre 2.400 anni. Tuttavia, gli atomi non sono indivisibili nonostante la terminologia. Sebbene la chimica stia raggiungendo i suoi limiti, con i moderni metodi fisici, come la fissione nucleare, la divisione degli atomi oggi è possibile.
Gli antichi filosofi erano già preoccupati della questione di ciò che realmente siamo umani, animali o piante, è una chiara indicazione del desiderio antropologico di comprendere l'universo nei suoi fondamenti. E funziona meglio se conosci i singoli componenti che compongono questo universo. Nel corso della storia indossava u.a. John Dalton, Ernest Rutherford, Niels Bohr, Enrico Fermi e Albert Einstein hanno contribuito in modo significativo alla ricerca atomica.
In parole povere, gli atomi sono i mattoni di base che compongono tutto ciò che esiste (la cosiddetta materia). Per molto tempo non è stato possibile osservare direttamente gli atomi, quindi la loro esistenza è stata assunta su base teorica. Nel frattempo, i microscopi elettronici ad alta risoluzione sono in grado di rendere visibili anche singoli atomi. Ciò rappresenta un grande passo per le scienze naturali, in particolare chimica e fisica.

Struttura di un atomo:

Una barra di oro puro è composta da atomi più identici di quelli umani sulla terra. Una barra d'argento è anche composta da miliardi di atomi identici. Quindi ci deve essere una caratteristica distintiva o una proprietà dell'atomo che determina se si tratta di un atomo d'oro o di un atomo d'argento. Prima che questa domanda venga risolta, la struttura generale di un atomo segue per prima:
Ogni atomo è costituito da uno nucleo atomico e uno all'atomo, Il nucleo atomico contiene circa il 99,9% della massa atomica ed è costituito da protoni caricati positivamente e neutroni caricati neutralmente. Il guscio atomico costituisce il rimanente 0,01% della massa. È costituita da elettroni carichi negativamente. Poiché il numero di protoni nel nucleo atomico è identico al numero di elettroni nel guscio atomico, gli atomi sono elettricamente neutri.
Il numero di protoni nel nucleo atomico determina quale elemento chimico alla fine appartiene a un particolare atomo. Nella tavola periodica degli elementi, il numero di protoni può essere facilmente letto dal numero ordinale del rispettivo elemento. Ergo ha 79 protoni in oro e 47 in argento. Come già accennato, il numero di protoni corrisponde a quello degli elettroni. Il numero di elettroni è quindi identico a quello dei protoni (oro con 79 elettroni, argento con 47 elettroni).

Illustrazione schematica di un atomo:

modelli atomici:

Modello di particelle democratiche
modello atomico di Dalton
Il modello atomico di Thomson
Il modello atomico di Rutherford
Il modello atomico di Bohr
modello shell
il modello orbitale

Video: La struttura dell'atomo - Lezione animata (Giugno 2020).