Nel dettaglio

Respirazione aerobica / aerobia


Cosa succede con la respirazione aerobica? definizione:

Al respirazione aerobica questi sono i processi respiratori interni di organismi sotto consumo di ossigeno. La funzione è nell'estrazione di adenosina trifosfato, la fonte di energia universale. Dal punto di vista chimico, l'ossidazione avviene durante la reazione: ossigeno elementare (O2) diventa acqua (H2O) ridotto.
Gli organismi con respirazione aerobica sono chiamati aerobi (greco aer = aria), quelli che non dipendono dagli anaerobi dell'ossigeno. È importante distinguere tra due tipi di aerobi:
aerobica obbligatoria: bisogno di ossigeno per sopravvivere. Le condizioni senza ossigeno danneggiano l'aerobica.
aerobi opzionali: non necessita di ossigeno per sopravvivere. Tuttavia, se c'è abbastanza ossigeno nell'ambiente, può ancora essere utilizzato (ad es. Lieviti).
L'uomo è un obilgater aerobier. La nostra respirazione cellulare è multi-step, come segue, usando una molecola di glucosio (C6B12O6), semplificato:
Glicolisi (8 ATP - 2 ATP = 6 ATP)
Decarbossilazione ossidativa (6 ATP)
Ciclo di citrato (24 ATP)
Catena respiratoria (0 ATP)
Di conseguenza, la degradazione di una molecola di glucosio produce 38 ATP, esclusi 2 ATP, necessari nella glicolisi per la scomposizione del glucosio. Per inciso, la respirazione aerobica è significativamente più efficace della respirazione anaerobica perché la degradazione di una molecola di glucosio in condizioni anaerobiche è lungi dall'avere un bilancio energetico così positivo.

Video: Respirazione aerobica. Scienze (Giugno 2020).