Informazioni

L'animale da dito (Aye-Aye) - Poster ricercato


ritratto

nome: Animale da dito
Altri nomi: Aye-Aye
Nome latino: Daubentonia madagascariensis
classe: Mammiferi
dimensione: 30 - 40 cm
peso: 2,5 - 3,0 kg
età: 10-20 anni
aspetto: cappotto nero-grigio
Il dimorfismo sessuale: No
tipo di Nutrizione: Onnivoro (onnivoro)
cibo: Insetti, noci di cocco, nettare dei fiori, frutti
diffusione: Madagascar
origine originale: Madagascar settentrionale e occidentale
ritmo sonno-veglia: notturno
habitat: Foresta pluviale, foresta di mangrovie
nemici naturali: Gatto Frett
la maturità sessuale: circa tre anni
stagione degli amori: ?
gestazione: 160-170 giorni
dimensione cucciolata: 1 cucciolo
comportamento sociale: Solitari
Dall'estinzione
Ulteriori profili di animali possono essere trovati nell'Enciclopedia.

Fatti interessanti sull'animale da dito

  • L'animale da dito o Daubentonia madagascariensis è, come suggerisce il nome latino, situato sull'isola del Madagascar. Originariamente diffuso in molte parti del paese, è dovuto alla decimazione del suo habitat naturale oggi solo in aree isolate a est e nord-ovest del Madagascar. Le foreste in cui vive l'animale da dito vengono intensificate per la costruzione di piantagioni.
  • L'animale da dito, noto anche come "Aye-Aye", descrive una specie di primati all'interno dei lemuri. I reperti fossili dimostrano l'esistenza di un secondo tipo di animale da dito molto più grande, che si estingue per ragioni ancora inspiegabili.
  • Con una lunghezza del corpo non superiore a quaranta centimetri, l'animale da dito ha le dimensioni di un piccolo gatto. Pesa da 2500 a 3000 grammi circa, ha un piccolo cranio con orecchie relativamente grandi, sporgenti e triangolari, grandi occhi e una lunga coda folta, che serve come aiuto per l'arrampicata.
  • L'abito di pelliccia dell'animale da dito è lungo e ispido e appare di colore da marrone scuro a nero grigio con peli di copertura individuali grigio chiaro. Le orecchie nere profonde sono calve, il viso è marrone chiaro peloso.
  • L'animale da dito ha preso il nome, perché ha sulle zampe anteriori un dito medio troppo lungo e ossuto con un artiglio pronunciato. Con questo dito altamente specializzato, aye-aye bussa alle noci di cocco e alla corteccia degli alberi a circa tre battiti al secondo per determinare se contiene cibo. Con l'artiglio del dito sottile, anche piccoli animali da preda possono abilmente pescare da buchi nella corteccia degli alberi.
  • Gli animali da dito vivono esclusivamente sugli alberi, dove costruiscono i loro nidi, si dedicano alla cura della pelliccia e vanno alla ricerca di cibo. Con una secrezione formata da ghiandole situate nel collo e nella testa, gli animali da dito segnano il loro territorio.
  • Molti Aye-Ayes cadono vittime del loro predatore, un gatto furbo di nome Fossa.
  • Con la potente punta, l'Aye-Aye può anche mordere il legno duro e il guscio di noci di cocco per arrivare a latte o fonti di cibo.
  • Oltre al latte di cocco e alle larve di insetti, l'animale da dito si nutre anche di frutta, semi, funghi e nettare dei fiori.
  • Gli animali da dito vivono come solitari notturni, che si incontrano solo per l'accoppiamento.
  • Dopo un periodo di gestazione di circa sei mesi, la femmina partorisce in un nido in cima a un albero, un singolo cucciolo completamente cieco per i primi tre mesi di vita. Viene curato dalla madre per circa otto mesi, prima di rimanere in cura per un altro anno e mezzo.
  • In natura non si conosce l'aspettativa di vita degli animali da dito. In cattività, la media di vent'anni.